costi imbianchino al mq

Quanto costa un imbianchino al mq? Guida completa

Imbiancare casa può essere molto costoso, a volte è assolutamente necessario farlo e in tempi di ristrettezze economiche, conoscere i costi di una impresa del genere può fare la differenza per capire come muoversi.

Ripulire casa e rinfrescarne le pareti con nuovi colori, è faticoso, ma il risultato è sempre piacevole. La pittura, i materiali, la manodopera, i costi sono vari e possono cambiare da azienda ad azienda. Quali sono i costi di un imbianchino e quali i costi dei lavori a metro quadro?

Lo vediamo insieme in questa nostra guida di oggi dove ti daremo tutti i consigli di cui hai bisogno per te e per i tuoi lavori di casa. Continua a leggere per scoprire tutto quello che deisderi sapere su questo argomento. Siamo qui per te! Buona lettura.

Imbiancare: quanto costa al mq?

Imbiancare una stanza di 15 mq, ovvero una stanza di medie dimensioni, ha un costo che va da 150 euro fino ad oltre 400 euro. Dipende anche dalla città in cui vengono fatti i lavori. Nelle grandi città i costi sono certamente più elevati, mentre nelle piccole cittadine diventano più economici.

I prezzi cariano anche a seconda della tecnica utilizzata, del costo della vernice e del tipo di professionista richiesto. In sintesi per imbiancare una casa di dimensioni medie, quindi di circa 100 mq, non spenderai meno di 900 euro.

Potresti superare i 3000 euro se desideri servizi speciali, tecniche sofisticate, manodopera speciale e aggiunte come stucchi e smalti ecc. Per capire quanto spenderai più o meno dovrai anche pensare ad alcune variabili come:

  • La muffa, se nel tuo appartamento hai della muffa il prezzo sarà destinato a salire perchè prima di passare ad una nuova verniciatura, l’imbianchino dovrà eliminare la muffa presente sui muri;
  • Se vuoi la carta da parati o se c’è delle carta da parati da eliminare, il prezzo sarà certamente più alto;
  • Se i tuoi muri sono stati imbiancati tantissime volte e la vernice si è stratificata, sarà necessario anche scrostare il muro per far sì che il nuovo strato di vernice attecchisca correttamente;
  • Anche i soffitti vanno calcolati nei metri quadri, faranno aumentare il prezzo, non dimenticarlo.

Vediamo ora di capire coma mai i prezzi variano così tanto e quali altre variabili li influenzano, continua a leggere la nostra guida per capire tutto quello che vuoi sapere!

Perchè variano i prezzi?

Oltre che per la manodopera e per i prezzi che cambiano di città in città, il costo può aumentare anche in base ad altre variabili come ad esempio:

  • La vernice, a seconda della qualità e del tipo di vernice richiesta, il prezzo può cambiare ed alzarsi;
  • I materi, più pregiati sono più caro sarà il costo del lavoro;
  • Il restyling dei muri, se hai voglia di cambiare e vuoi qualcosa che sia di design, il prezzo aumenterà.

Ricorda però che in questi casi, risparmiare troppo non è una buona idea. Se una azienda ti propone dei prezzi sospettosamente bassi potrebbe accadere che tu ti trovi davanti a personaggi che utilizzano materiali scadenti o che non si curano dei particolari.

Risparmiare troppo significa spesso spendere due volte. Una per il lavoro e l’altra per rimediare ai danni fatti dall’impresa. Quindi scegli una azenda che ti offra un buon rapporto tra qualità e prezzo e che ti concenta di avere un risultato accettabile e duraturo nel tempo.

Hai visto quanti consigli utili nella nostra guida di oggi? Continua a seguirci sempre per avere tutte le informazioni di cui hai bisogno e i consigli che ti servono. Siamo qui per rispondere a tutte le tue domande. A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *