salento-mare

I mesi estivi sono terminati e tu hai ancora voglia di viaggiare? Sappi che ci sono luoghi, nel nostro bel Paese, che sono visitabili anche in autunno, in quanto mantengono temperature gradevoli e un’atmosfera davvero piacevole. Tra questi, il Salento. Ottobre è un mese piacevole per visitare il Salento, una regione nella parte più meridionale della Puglia, Italia. Durante questo periodo, le temperature sono ancora abbastanza miti, e la folla estiva è diminuita, rendendo più piacevole l’esperienza di viaggio. Inoltre, potrai prendere parte a numerosi eventi e sagre che si rinnovato di anno in anno. Scopri tutto ciò che c’è da vedere, da esplorare e da visitare a ottobre, nel magico Salento. 

I borghi più belli del Salento

Grazie alle temperature ancora accoglienti, sarà piacevole visitare e scoprire i borghi più belli del Salento. C’è il borgo di Specchia, che è uno dei borghi più piccoli d’Italia. Si trova in provincia di Lecce e deve il suo nome a questi cumoli di pietre, che in gergo vengono chiamati “specchie”. Queste non sono semplici pietre, ma sono massi che venivano utilizzati per mettersi al riparo e per avvistare il nemico turco che arrivava da mare per invadere il luogo. È un borgo medievale, che ospita chiese importanti, come la Chiesa della Presentazione della Beata Vergine Maria. Un altro piccolo paesino da esplorare è Presicce. Dal 2000, questo luogo è stato denominato “Città degli Ipogei”, mentre dal 2010 entra a far parte dell’associazione Nazionale “Città dell’olio“.

C’è poi Castro Marina, con i suoi monumenti ricchi di storia e di tradizione, così come quelli presenti nella città di Otranto. Anche Tricase, situato in provincia di Lecce, è un paese molto gettonato ed è uno dei centri più importanti del basso Salento.

Gli eventi e le sagre che si svolgono a ottobre

Se pensi che il Salento, essendo una località perlopiù marittima, a ottobre sia spento, ti sbagli di grosso. È durante questo mese, infatti, che si svolge la maggior parte degli eventi e delle sagre del luogo. A metà ottobre, a Martano, si tiene la Sagra della Volia Cazzata. Questo evento nasce dalla tradizionale raccolta delle olive nel mese di ottobre. Il termine Volia Cazzata fa riferimento a un prodotto locale salentino, ovvero l’oliva schiacciata. Questa usanza nasce da quelle olive che, durante la raccolta, non sono ancora mature. Per non sprecarle, vengono schiacciate e conservate. 

Un’altra sagra molto celebre è quella del maiale, che si svolge ogni seconda domenica di ottobre, nel centro abitato di Miggiano. Qui, vengono offerte specialità culinarie a base di carne di maiale, preparata in diverse modalità. Molto celebri, sono anche le feste patronali di San Francesco (3 e 4 ottobre a Scorrano) e della Madonna del Rosario (8 ottobre a Gallipoli). 

Uno dei vantaggi di viaggiare a ottobre è il prezzo ridotto che puoi pagare per tutto il pacchetto. Puoi guardare le offerte last minute proposte da alltours.it per rendertene conto. In alta stagione, ovvero nei mesi estivi, i prezzi sono alle stelle, perché il mare del Salento è una vera chicca e c’è chi se ne approfitta per vendere pacchetti più salati. Questo luogo, però, ti dà l’opportunità di essere visitato in ogni mese dell’anno, grazie alle sue temperature miti. Per questo, il mese di ottobre è ancora un periodo valido per viaggiare. Inoltre, a parte le meraviglie che troverai sempre lì, ci sono eventi che, da anni e anni, vengono organizzati proprio durante questi giorni, quindi non puoi perdere l’opportunità di vivere sulla tua pelle le tradizioni del luogo. 

Ottobre è un buon momento per fare escursioni e passeggiate nella natura. Puoi esplorare i sentieri costieri, le riserve naturali e i parchi regionali, come il Parco Naturale Regionale di Porto Selvaggio. Puoi approfittare delle spiagge per una camminata in totale relax e poi puoi recuperare le energie con i tipici piatti della cucina locale, inclusi piatti a base di pesce fresco, orecchiette, pasticciotti, il tutto accompagnato dal famoso vino Primitivo di Manduria. Alle volte, si possono scoprire le meraviglie di un paese solo quando hai la possibilità di vivere davvero le sue tradizioni. E ottobre è il mese ideale per vivere il Salento e tutte le sue usanze.