Le certificazioni ISO sono molto importanti sia come documenti ufficiali, sia come linee guida da seguire all’interno della propria azienda. Un esempio è rappresentato dalla ISO 14001, dedicata alla gestione ambientale, spesso unita ai temi della sostenibilità ambientale grazie alla certificazione ISO 9001.

Cosa sono le ISO? Da chi vengono proposte?

Le ISO sono delle norme tecniche realizzate da uno specifico istituto internazionale, l’Organizzazione Internazionale per la Normazione. Questo ente lavora con altri enti internazionali, come l’ONU e l’UNESCO, e l’importanza delle sue norme è riconosciuta a livello globale.

La ISO 14001, protagonista di questo articolo, fa parte della serie 14000, dedicata alla gestione ambientale. Andiamo a vedere meglio nel dettaglio di cosa si tratta e come ottenere tale certificazione.

Cos’è la ISO 14001?

Cos’è la ISO 14001? Quali sono i suoi obiettivi?

Questa serie di norme, unite sotto il nome di ISO 14001, trattano il modo in cui deve essere organizzato e tenuto sotto controllo un sistema di gestione ambientale.

Si tratta di norme considerate basilari, e sui si basano altre certificazioni e ordinamenti. Non è una certificazione dedicata esplicitamente alla sostenibilità ambientale, ma contiene alla sua base l’idea di migliorare il rapporto con l’ambiente.

Le sue norme puntano a eliminare sprechi, a trovare e risolvere i problemi che la presenza della nostra azienda può portare all’ambiente, proteggendo l’ambiente stesso in cui la nostra azienda è immessa e immersa.

Seguire le regole e le linee guida di ISO 14001 dimostra la volontà di migliorare la gestione ambientale, ma con una certificazione il tutto diventerebbe più che ufficiale, aiutando anche l’immagine della nostra azienda.

Esistono anche altri vantaggi, non solo il mondo empirico dell’immagine aziendale: una certificazione ISO 14001 porta vantaggi concreti, come nel caso di gare d’appalto o dei rapporti con il fisco.

Tra i bonus di una corretta certificazione troviamo inoltre la possibilità di essere esenti dalla responsabilità amministrativa, come certificato dal D. Lgs. 231.

Come ottenere la certificazione ISO 14001?

Per ottenere questa certificazione possiamo rivolgerci a aziende e enti specializzati proprio in corsi e certificati di questo tipo.

Come ottenerlo? L’azienda va analizzata da tecnici competenti, pronti a scoprire ogni dettaglio, e migliorare là dove siano presenti delle aree poco consone a questo standard.

Una volta verificato che la nostra azienda opera secondo tali norme non ci sarà nessun ostacolo al conferimento della certificazione ISO 14001.

Come scegliere l’azienda a cui rivolgerci per operare a tale fine?

Il consiglio è quello di scegliere l’eccellenza, come nel caso di Sistemi e Consulenze, azienda che offre i suoi servizi su tutto il territorio italiano. Da cosa possiamo distinguere l’eccellenza o meno in questo settore?

La ISO 14001 non è una semplice serie di norme che si esauriscono in un istante, ma è un controllo della gestione ambientale da operare nel tempo. Per cui è importante operare anche e soprattutto attraverso la formazione delle risorse umane, così da garantire la migliore gestione ambientale possibile anche attraverso lo scorrere del tempo.

Nella scelta dell’azienda a cui affidarci per la ISO 14001 dobbiamo dedicare grande attenzione ai servizi che possono essere forniti dall’azienda stessa. L’obiettivo è quello di avere al nostro fianco non una collaborazione una tantum, quanto piuttosto una collaborazione a cui fare affidamento in ogni situazione dedicata a questi importanti temi.

La sostenibilità ambientale, scopo a cui non possiamo derogare, inizia proprio da qui.